Come le aziende israeliane stanno aiutando a rinnovare il settore delle costruzioni.

Come le aziende israeliane stanno aiutando a rinnovare il settore delle costruzioni.

Le costruzioni sono attività che sembrano attraversare un periodo di rapido progresso, sia in termini di tecniche che di materiali. Israele rappresenta un polo di eccellenza per queste tecnologie.

Secondo il database Start-Up Nation Central, ci sono più di 150 società israeliane coinvolte nella costruzione e nelle tecnologie. Le aziende innovative che forniscono prodotti come rivestimenti in vetro funzionale (Gauzy), sofisticati prodotti in materiali compositi (Neo Composites) e sistemi di chiusura intelligenti (Smart Door Systems) sono ormai ben consolidate, ma le aziende più recenti stanno entrando nel mercato con strumenti innovativi.

Alcune società leader nel settore delle costruzioni:

Siteaware  ha chiuso un round di finanziamento da 10 milioni di dollari per la sua soluzione DCV (Digital Construction Verification). Utilizzando l’intelligenza artificiale, droni autonomi e dispositivi intelligenti, il sistema acquisisce continuamente informazioni. Quindi analizza i dati per identificare eventuali anomalie e incongruenze nel progetto in tempo reale. In questo modo, gli sviluppatori vengono avvisati degli errori molto prima. Il che consente loro di impiegare misure correttive ed evitare costi associati a correzioni e ritardi nei progetti.

Riflettendo l’apparente domanda di tali tecnologie nel settore, un’altra startup israeliana sta facendo qualcosa di simile, ma sfruttando il personale di costruzione esistente in loco e combinandolo con l’intelligenza artificiale.

Buildots , fondata nel 2018 da tre laureati dell’Unità Talpiot dell’IDF, ha progettato un sistema che mette le telecamere sugli elmetti protettivi dei manager per catturare immagini di ogni dettaglio di un progetto in corso durante le regolari ispezioni del sito. Utilizzando la tecnologia di elaborazione delle immagini e l’intelligenza artificiale, il sistema confronta continuamente immagini e dati con i piani e gli orari degli edifici. Eventuali errori o deviazioni che potrebbero avere un costo, tempo o altri impatti sul progetto vengono quindi contrassegnati e possono essere risolti.

Inoltre, molti uffici e spazi comuni sono diventati meno utilizzabili a causa delle esigenze di distanziamento sociale, quindi gestori e proprietari di edifici devono trovare soluzioni e implementare modifiche per renderli nuovamente funzionali e più sicuri.

Ecco alcuni esempi:

Aura Air  ha sviluppato una piattaforma intelligente di gestione dell’aria che purifica e disinfetta l’aria interna monitorandone vigilmente la qualità in tempo reale, mentre Dolphin Vision ha brevettato un sistema progettato per trasporti, ascensori ed edifici privi di virus e batteri, incluso COVID-19.

SafetyFirst  aiuta lavoratori e dirigenti a prevenire incidenti e infortuni. SafetyFirst utilizza una tecnologia IOT proprietaria e AI. Ciò consente il monitoraggio in tempo reale di qualsiasi lavoratore, attività, veicolo o attrezzatura in movimento in un’area specifica. Identifica i potenziali rischi e allerta attivamente il pericolo, consentendo di intraprendere azioni preventive.

Gli sforzi per promuovere questo settore estremamente prezioso continuano a ritmo sostenuto e il mese prossimo, TLV Contech & Proptech 2020 si terrà il 24 e 25 novembre. Questa conferenza virtuale riunirà start-up , leader del settore, esperti e multinazionali per collaborare e discutere di prodotti e tecnologie all’avanguardia per questo settore in evoluzione.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il nostro ufficio all’indirizzo email sottostante.