Come viaggia la Travel tech israeliana

Come viaggia la tecnologia del turismo israeliana

Il turismo è una delle maggiori industrie israeliane, attira milioni di visitatori e genera miliardi di dollari all’anno. Ma oltre ad essere una destinazione di viaggio di livello mondiale,Israele è anche leader globale nella tecnologia di viaggio. Israele ospita oltre 300 startup nel settore dei viaggi. Inoltre, attira anche continui investimenti da leader del settore internazionali come Booking.com, che nel 2017 ha aperto un centro di ricerca e sviluppo dedicato a Tel Aviv.

Le innovative tecnologie di viaggio in fase di sviluppo affrontano una vasta gamma delle attuali sfide del settore. Che si tratti di consentire ai viaggiatori di recuperare le tariffe alberghiere non rimborsabili, di trovare automaticamente i prezzi migliori o di connettere i compagni di viaggio, le startup israeliane sono all’avanguardia nella tecnologia dei viaggi.

Ecco alcune delle più promettenti startup tecnologiche nel settore turismo:

Roomer

• Fondato nel 2011, Roomer è un mercato online che consente ai viaggiatori di vendere o scambiare prenotazioni alberghiere. Ogni giorno Roomer aiuta migliaia di persone a recuperare o scambiare quelli che altrimenti sarebbero depositi o pagamenti non rimborsabili nelle loro camere d’albergo. Dall’altra parte del mercato ci sono viaggiatori flessibili e attenti al budget che cercano buoni affari. Roomer ha creato un potente strumento per catturare una grande quantità di valore perso e rendere il viaggio migliore per tutte le parti coinvolte.

Pruvo

Pruvo è stata fondata nel 2016 con una semplice missione: aiutare i viaggiatori a ottenere il miglior prezzo possibile nelle camere d’albergo. Il risultato di questa idea è una soluzione altrettanto elegante. Pruvo consente ai clienti di inoltrare la loro prenotazione via e-mail, quindi controlla e riprenota automaticamente ogni volta che la stessa camera scende a un prezzo inferiore. Poiché la tecnologia è quella di scansione e interfaccia con i sistemi di prenotazione, i clienti Pruvo possono prenotare da qualsiasi sito Web e non devono nemmeno fornire la propria carta di credito in anticipo. Oltre al prodotto principale, Pruvo offre anche un’estensione del browser che consente ai clienti di tenere d’occhio i minuti su qualsiasi variazione del prezzo della camera. Sebbene in linea di principio semplice, la vera chiave del successo di Pruvo è la geniale ingegneria che assicura un’esperienza continua e funzionale dall’inizio alla fine.

Meeba

• Fondata da due fratelli, Meeba è l’applicazione social per i viaggiatori e nasce come risultato diretto delle loro esperienze personali. Quando viaggiavano, trascorrevano molto tempo alla ricerca di altri viaggiatori con cui fare trekking, uscire o persino dividere un taxi. Mentre c’erano molti strumenti per pianificare il viaggio e l’alloggio, hanno notato un grande divario nell’aspetto social del viaggio. Meeba affronta questi problemi offrendo ai viaggiatori un modo per connettersi e coordinarsi con chiunque e in tempo reale. L’applicazione esegue la scansione dell’ambiente circostante per i viaggiatori vicini sull’app, quindi fornisce l’integrazione per unirsi l’un l’altro mentre si viaggia, si mangia fuori o si pianificano attività.

Il mondo sta diventando più connesso che mai e, così facendo, i viaggi svolgeranno un ruolo sempre più cruciale nella cultura mondiale. Trovandosi a un crocevia globale, sia in termini geografici che di informazione. Israele è in una posizione unica per guidare innovazioni per turisti e viaggiatori. Infatti, non solo ospita milioni di turisti ogni anno, ma è anche un nodo nevralgico per le tecnoligie legate al turismo.