Il successo dei droni israeliani

Il successo dei droni israeliani

Startup Nation è più di un semplice posto! Per Israele, è anche una mentalità. L’innovazione e lo spirito imprenditoriale hanno contagiato praticamente ogni settore nel paese, dall’agricoltura al cyber, e i droni non fanno eccezione.

Molto prima che il mondo fosse in fermento sulle numerose applicazioni della tecnologia dei droni,  Israele è stato pioniere nell’ascesa di questa tecnologia. Basandosi sulla sua storia plurisecolare di produzione di UAV e sulle risorse del variegato ecosistema tecnologico della Startup Nation, Israele si trova in una posizione unica per portare questa tecnologia a nuovi livelli.

Essendo il primo esportatore mondiale di droni, Israele è riconosciuto a livello mondiale per la sua leadership nel settore. Inoltre, Israele sta andando verso il successo con soluzioni innovative in tutti i settori. Con oltre 60 startup tecnologiche nel settore, Israele sta portando moltissima innovazione alle industrie, dall’agricoltura alla costruzione, all’e-commerce e molto altro.

L’innovazione “made in Israel”, qualche esempio

Fondata nel 2013, Flytrex è una pioniera nel settore delle consegne di droni. L’Azienda ha attirato l’attenzione di tutto il mondo nel 2017, quando la società ha collaborato con la capitale islandese Reykjavík per lanciare la consegna di cibo on-demand in città. Questa primavera, la società ha annunciato una partnership con lo stato della Carolina del Nord. Questo nell’ambito di un programma pilota della Federal Aviation Administration, con l’obiettivo di accelerare le consegne di droni in tutti gli Stati Uniti.

Con il supporto di importanti leader aziendali tra cui Mark Cuban e l’ex presidente di Citibank e TimeWarner Richard Parsons, Percepto gestisce droni autonomi per l’ispezione e la sorveglianza. Con applicazioni in vari settori, tra cui l’energia e l’agricoltura. I droni vengono gestiti tramite software cloud per fornire un monitoraggio in tempo reale.

Gli ingegneri e gli sviluppatori si affidano ai droni autonomi di SiteAware per monitorare i progetti e fornire assistenza per la gestione del sito. Sfruttando i dati 3D, le immagini ad alta risoluzione di SiteAware generano valutazioni accurate e informazioni utili per i progetti dei clienti, contribuendo a ottimizzare la gestione dei progetti.

Il futuro del settore in Israele

I punti di forza di Israele in altri settori tecnologici sono stati indispensabili per lo sviluppo del suo settore tecnologico. Ad esempio, RealSense, una divisione di Intel Israel, sfrutta la visione artificiale, i chip e la tecnologia 3D per sviluppare sofisticate funzionalità di visione 3D. Un vantaggio per la qualità e l’accuratezza della sorveglianza dei droni in tempo reale.

Che si tratti degli operatori di primo soccorso statunitensi, che utilizzano droni per migliorare le loro missioni di salvataggio e salvare vite umane, o di  un investitore immobiliare che monitora lo stato di un progetto di investimento chiave, è innegabile che la tecnologia israeliana abbia dato un enorme valore aggiunto agli utenti di tutto il mondo.