Israele acquista 7 elicotteri da Leonardo per 350 milioni di dollari

Israele acquista 7 elicotteri da Leonardo

Il Ministero della Difesa dello Stato di Israele ha annunciato che acquisterà sette elicotteri da addestramento da Leonardo.

Il valore dell’intera operazione è di oltre 350 milioni di dollari. Inoltre, l’accordo prevede che Roma acquisterà un valore equivalente di tecnologia militare da Israele.

I dettagli dell’accordo

Raggiunta l’intesa tra il Ministero della Difesa israeliano e Leonardo per l’acquisto di sette elicotteri da addestramento AW-119 per un valore di circa 350 milioni di dollari (con l’opzione per altri 9 elicotteri da esercitare entro agosto). Inclusa nell’accordo anche la manutenzione degli elicotteri, affidata a Leonardo per i prossimi 20 anni.

L’accordo è stato firmato il 14 febbraio 2019 presso la sede del Ministero della Difesa dello Stato di Israele dal Generale Udi Adam e, per la parte italiana, dal Segretario Generale della Difesa, Generale Nicolò Falsaperna.

Gli elicotteri da addestramento AW-119 fabbricati in Italia, conosciuti in Israele come Sayfan, sostituiranno l’attuale Bell 206 dell’Aeronautica israeliana, acquistato nel 1970.

Inoltre, l’accordo prevede che l’Italia acquisti tecnologia militare israeliana per lo stesso valore, come i simulatori da addestramento per elicotteri prodotti dall’israeliana Elbit Systems.

Si tratta di un accordo di grande importanza e che rinsalda lo stretto legame tra Italia e Israele. Infatti, i due paesi hanno raggiunto un analogo accordo reciproco nel 2012. L’accordo riguardava i jet da addestramento Aermacchi M-346 fabbricati da Leonardo e acquistati da Israele per $ 1 miliardo. Roma, in cambio, acquistò un equivalente valore della tecnologia aerospaziale israeliana.

Photo Credit: Israel Ministry of Defense