La delegazione italiana al MEDinIsrael 2019

La delegazione italiana al MEDinIsrael 2019

Roma, 25 marzo 2019

Al via oggi la delegazione italiana organizzata dall’Ambasciata d’Israele in Italia nell’ambito della conferenza MEDinIsrael ’19. Infatti, dal 25 al 28 marzo a Tel Aviv, rappresentanti delle istituzioni, esperti di medicina e politiche pubbliche, aziende e imprenditori italiani saranno in visita in Israele. Il fine della visita è quello di incrementare la collaborazione e la ricerca scientifica tra Italia e Israele nel settore della sanità pubblica e scoprire le innovazioni tecnologiche nel settore del digital health.

MedInIsrael

Organizzato dall’Israel Export Institute, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e il Ministero della salute, MEDinISRAEL ‘19 è l’evento principale dell’industria della sanità digitale in Israele con oltre 2500 partecipanti da 45 paesi. L’obiettivo della conferenza è infatti promuovere l’uso delle tecnologie abilitanti per una migliore assistenza sanitaria. Inoltre, la conferenza di quest’anno presenterà tecnologie già in uso ed altre, estremamente avanzate, ancora in fase di sviluppo.  Dalla telemedicina, la cura da remoto del paziente, l’IOT medico, la sicurezza informatica fino alle applicazioni della realtà aumentata e virtuale nella cura della salute.

 

La delegazione italiana

A far parte della missione italiana, Fabrizio Sala, vicepresidente della Regione Lombardia. Francesco Gabbrielli, Direttore Generale del Centro Nazionale per la Telemedicina e le nuove tecnologie dell’Istituto Superiore di Sanità. Sergio Pillon, coautore delle linee di indirizzo nazionali sulla telemedicina. Alberto Eugenio Tozzi, Direttore Innovazione e Percorsi clinici dell’Ospedale Bambin Gesù ed Elena Sini, Chief Information Officer dell’Istituto Clinico Humanitas.

Nei tre giorni di missione sono previsti incontri con i rappresentanti delle istituzioni, della comunità scientifica e le aziende israeliane. Oltre a decine di incontri B2B fra le 20 aziende italiane e i potenziali partner locali. Quindi, la partecipazione italiana a questa iniziativa conferma la rilevanza del rapporto fra Italia e Israele nella collaborazione nel campo del trasferimento tecnologico per i temi di ricerca e innovazione.

Oltre alla conferenza principale, i partecipanti visiteranno i migliori ospedali e strutture mediche israeliane, con dimostrazioni di tecnologie leader del settore già in uso. Infatti, MEDinIsrael collabora con i principali centri del sistema sanitario israeliano e dell’industria digitale, tra cui, il Ramat Gan Alzheimer Center, il Maccabi Healthcare Services, il Rambam Healthcare Campus. Senza dimenticare il Sheba Medical Center at Tel Hashomer recentemente inserito dall’autorevole periodico Newsweek tra i dieci migliori ospedali al mondo.