Robotica in agricoltura: da oggi è possibile

L’Unione Europea ha stanziato 560 Milioni di € nel programma di finanziamenti Horizon 2020 per aumentare la produttività agricola. Alla luce di queste incoraggianti prospettive, molte società in tutto il mondo hanno avviato progetti di ricerca e studi col fine di automatizzare e rinnovare i processi agricoli.

Una delle più innovative è D-Vision Systems, una società israeliana già leader nell’utilizzo dei droni e tecnologie 3D in ambito militare e civile, che sta sviluppando un interessante sistema per l’agricoltura. Si tratta di un drone “intelligente” con capacità di volo autonomo, in grado di volare raso terra sui terreni delle coltivazioni per l’applicazione per di erbicidi, pesticidi e fertilizzanti.

Da un lato questo sistema rivoluzionerà il mondo dell’agricoltura, e dall’altro avrà grandi benefici di costo e di salute, considerando che non sarà più necessaria la presenza umana per l’applicazione dei prodotti chimici nei campi.

Al momento D-Vision è alla ricerca di partnership nel mercato italiano per lo sviluppo definitivo congiunto della tecnologia di cui sopra.

In caso di interesse a ricevere ulteriore materiale informativo e ad approfondire la soluzione in esame, siamo reperibili al numero 0276015545 e all’indirizzo mail sottostante.