Come preferisci il tuo hamburger? La tecnologia israeliana al servizio di McDonald’s

Come preferisci il tuo hamburger? La tecnologia israeliana al servizio di McDonald’s

Le aziende israeliane stanno raccogliendo i frutti del boom tecnologico nel settore del retail. I vantaggi di questa innovazione stanno entusiasmando gli acquirenti, gli investitori e i giganti del retail in tutto il mondo!

Che si tratti di esperienze di e-commerce basate sull’intelligenza artificiale o miglioramenti logistici nei negozi, gli imprenditori israeliani stanno sperimentando numerose innovazioni nel retail. Con oltre 250 start-up, il capitale combinato raccolto in tecnologia retail in Israele supera 1 miliardo di dollari.

Cercando di capitalizzare i punti di forza tecnologici di Israele nell’intelligenza artificiale, nell’analisi dei dati, nella robotica e nella logistica, diversi giganti del retail, tra cui Amazon, Alibaba, eBay e Sears, hanno stabilito centri di ricerca e sviluppo in Israele. Inoltre, in ottobre Amazon ha annunciato ufficialmente l’intenzione di aprire due centri commerciali e di ricerca Alexa in Israele, mentre marchi globali come Walmart, Best Buy, H & M, Asos e Uniqlo hanno mostrato un forte interesse per la scena tecnologica del retail del paese.

Inoltre, McDonald’s ha annunciato formalmente l’acquisizione della società israeliana Dynamic Yield per una somma di 300 milioni di dollari.

McDonald’s utilizzerà la tecnologia di Dynamic Yield per offrire un’esperienza cliente ancora più personalizzata. Ad esempio, variando i display di Drive Thru digitali all’aperto per mostrare il cibo in base all’ora del giorno, al meteo, al traffico attuale del ristorante.

Secondo McDonald’s, la tecnologia può anche suggerire istantaneamente e visualizzare elementi aggiuntivi nell’ordine di un cliente in base alle selezioni correnti.

Questa mossa di McDonald’s aggiungerà sicuramente più sapore israeliano nei loro hamburger venduti in tutto il mondo!